Anne Frank
5 1
Libri Moderni

Folman, Ari - Polonsky, David

Anne Frank

Abstract: Grazie allo sceneggiatore e regista Ari Folman e all'illustratore David Polonsky, le parole di Anne si trasformano in un graphic novel capace di conservarne la forza e di enfatizzarne la straordinaria qualità letteraria. Basandosi sull'unica edizione definitiva del Diario, autorizzata dall'Anne Frank Fonds fondata da Otto Frank, Folman e Polonsky ci consegnano, per mezzo di una prospettiva inedita, la voce di un'adolescente allegra e irriverente, che come ogni sua coetanea - di ieri, di oggi, di sempre - desidera soltanto scoprire un mondo che invece è costretta a sbirciare di nascosto.


Titolo e contributi: Anne Frank : Diario / Ari Folman e David Polonsky ; traduzione di Laura Pignatti e Elisabetta Spediacci

Pubblicazione: Torino : Einaudi, 2017

Descrizione fisica: 149 p. : in gran parte ill., fumetti ; 26 cm

ISBN: 9788806233761

Data:2017

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Super ET

Nomi: (Autore) (Traduttore) (Illustratore) (Traduttore)

Soggetti:

Classi: 741.5

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2017
Testi (105)
  • Contenuti: letteratura per ragazzi

Sono presenti 8 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Vicopisano FUMETTO 741.5 FOL 1 0030-24604 Su scaffale Disponibile
Buti NR FOL FUM 0190-11822 Su scaffale Disponibile
Pontedera, Giovanni Gronchi FUMETTO 741.5 FRA dia 0010-68068 Su scaffale Non disponibile
Pisa SMS Ragazzi FOLM ann 0250-76072 Su scaffale Disponibile
Calcinaia 741.5 FOL CAL 0120-18347 Su scaffale Disponibile
San Miniato, Ponte a Egola FUM NR / FUM / FRA SM168-57597 Su scaffale Disponibile
San Giuliano Terme Fumetti e graphic novel 741.5 FOL 1 0040-16590 Su scaffale Disponibile
Bientina FUMETTO 741.5 FOL 0230-10724 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Davvero un bel fumetto.Il ritratto di Anna è visto in varie attitudini espressive, dalla contentezza per le piccole sorprese della vita (il flirt e i corteggiatori, le "buone notizie", mai tanto buone da avere se non un tenue valore calmieratore rispetto alle rutilanti, aberranti novità normative del Terzo Reich), agli intimi dolori dell'esasperante caduta nell'abisso, vissuta con senso di abnegazione fatalistica da chi in quanto ebreo non è inferiore, ma gode anzi della ricchezza interiore di chi è "diversamente educato", "diversamente credente". Gli stralci dal Diario sono numerosi, e a volte troppo lunghi (sarebbe stato meglio qualche disegno in più, e uno il Diario se lo legge, prima o dopo). Ma è l'unico difetto. Un cartone animato si sfila davanti agli occhi facilmente, che lo si monti in video o meno.
Per le scuole: ottimo sempre, persino per gli universitari che vogliano "respirare" la Storia in una prospettiva di microstoria.
Anna, eroina nei nostri cuori, era una come tutti. Prima che la Storia ne elevasse a leggenda la propria mozzata adolescenza.

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.