Il  piccolo principe
0 2
Libri Moderni

Saint-Exupery, Antoine - Saint-Exupery - Antoine de

Il piccolo principe

Abstract: Buon giorno, disse la volpe. Buon giorno, rispose gentilmente il piccolo principe, voltandosi: ma non vide nessuno. Sono qui, disse la voce, sotto il melo... Chi sei? domandò il piccolo principe, sei molto carino... Sono una volpe, disse la volpe. Vieni a giocare con me, le propose il piccolo principe, sono così triste.... Età di lettura: da 8 anni.


Titolo e contributi: Il piccolo principe / Antoine de Saint-Exupery ; illustrazioni dell'autore

Pubblicazione: Milano : Casa Editrice Valentino Bompiani, 2007

Descrizione fisica: 123 p. : ill. ; 19 cm

Serie: I delfini

ISBN: 8845115054

EAN: 9788845115059

Data:2007

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nota:
  • importato da /opt/bmw2/home/bibliolandia4/import/exp.iso recno 7052

Nomi:

Classi: 843 843.9 NARRATIVA FRANCESE. 1900- (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2007

Sono presenti 3 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Vicopisano NR 843 SAI 1/d 0030-17039 In prestito
Crespina NR NR SAI 0090-7645 Su scaffale Disponibile
Buti NB DES 0190-8395 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

#YOUBOOK
Si tratta di un racconto di formazione , un viaggio alla ricerca di sè con l obbiettivo di superare le proprie angosce , un viaggio in cui il personaggio Antoine ha come guida il piccolo principe. Il deserto, il luogo dove si svolge l azione diventa il luogo privilegiato in cui l uomo può trovarsi faccia a faccia con se stesso e prendere coscienza della propria realtà interiore e dove il piccolo principe si configura capitolo dopo capitolo . La volpe che guida l ometto è a sua volta una figura metaforica e rappresenta i legami affettivi senza i quali la vita non è possibile . Sono legami che rendono unico ciò che esiste in tante copie . Da qui la cardinalità del concetto di amicizia e dell amore dell amicizia tanto nel rapporto tra l ometto e la volpe e così lo stesso viaggio dl piccolo principe,i vari personaggi conosciuti che ha incontrato, l analisi delle loro bizzarre passioni rappresentano il veicolo attraverso il quale si plasma la saggezza.

#YOUBOOK
“Ma se tu mi addomestichi, la mia vita sarà come inondata di luce. Conoscerò un rumore di passi diverso da tutti gli altri. Gli altri passi mi fanno fuggire sotto terra. Il tuo mi chiamerà fuori dalla tana, come una musica. E poi guarda! Li vedi laggiù, i campi di grano? Io non mangio pane. Quindi per me il grano è inutile. I campi di grano non mi dicono niente. E questo è molto triste! Ma tu hai capelli color dell'oro. E allora sarà bellissimo quando mi avrai addomesticato! Il grano, che è dorato, mi farà pensare a te. E mi piacerà il rumore del vento nel grano...”
Premetto subito che recensire questo libro non è affatto facile, per questo sono partita con una citazione che mi ha colpito molto.
Il narratore della storia è un aviatore caduto nel deserto, il quale viene svegliato da un bambino, il piccolo principe.
La storia parla del viaggio che il piccolo principe ha fatto passando da un asteroide all’altro. Ogni asteroide è abitato da personaggi diversi: un re triste che non ha sudditi da comandare, un ubriaco che beve per dimenticare di bere, un uomo d’affari talmente impegnato a contare le sue stelle che all’inizio non si accorge neppure del piccolo principe, e molti altri.
Ognuno di loro rappresenta i vizi che ogni persona possiede dentro di sé, quei vizi difficili da togliere. Spesso ci ritroviamo impegnati nei nostri problemi, dal voler essere notati a tutti i costi, dal voler comandare su tutto e su tutti…
Ma poi…
Arriva lui, il piccolo principe, il fanciullo che risiede in ognuno di noi. Lui rappresenta l’innocenza, la purezza che molte volte dimentichiamo di aver avuto, ma soprattutto che abbiamo ancora.
La felicità di un momento compensa il dolore che, invece, si prolungherà. Non dovremmo mai arrenderci di fronte alle avversità. Ognuno di noi dovrebbe crescere pur conservando gli ideali che aveva da bambino ed i sogni che ci hanno accompagnato per molto tempo.

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.