Includi: tutti i seguenti filtri
× Sezione vernacolopisano

Trovati 283 documenti.

Risultati da altre ricerche: Biblioteche Empolese-Valdelsa Biblioteche Pistoiesi

24. Concorso di poesia Vernacolo-sportiva "Ferruccio Giovannini" 24 Novembre 2023 ore 16.00
0 0
Libri Moderni

Unione nazionale veterani dello sport

24. Concorso di poesia Vernacolo-sportiva "Ferruccio Giovannini" 24 Novembre 2023 ore 16.00 / Unione nazionale dei veterani dello sport, Sezione G. Giagnoni di Pisa

Pisa : Tipografia di Agnano, 2023

Sonetti ebraici
0 0
Libri Moderni

Nissim, Piero

Sonetti ebraici : trenta poesie fuciniane sulla comunità ebraica di Pisa e dintorni / Piero Nissim ; con contributi e commenti di Umberto Fortis, Lietta Manganelli e Moni Ovadia ; con uno scritto dimenticato di Giorgio Manganelli

Livorno : Salomone Belforte & C., 2022

Abstract: «È dai genitori Giorgio Nissim e Myriam Plotkin che l'autore raccoglie i temi-guida presenti in questo libro: l'identità ebraica, i ricordi d'infanzia, lo spirito antifascista e di libertà. E l'amore - tramite il padre - per Renato Fucini... Sono cartoline di una Pisa forse dimenticata quelle che Piero Nissim ci regala con i suoi sonetti in un vernacolo addolcito, un po' per essere capito quasi da tutti e un po' per non spaventare i bambini, come fanno anche certi nonni o vecchi zii che raccontano ai nipotini, accanto al camino, storie vere sotto forma di favola. Piero Nissim riesce a portarci a certe funzioni in Sinagoga che ci affascinano e ci commuovono, di qualunque religione siamo o anche se non ne seguiamo nessuna. Non fa proseliti, non vuole convertire nessuno: racconta e basta. Le sue favole ci trasportano in mondi e atmosfere che, in fondo, fanno parte di ognuno di noi».

Cèe di cinema
0 0
Libri Moderni

Cèe di cinema : sale cinematografiche e vernacolo / a cura di Daniela Bernardini e Luigi Puccini ; con il contributo dell'Istituto comprensivo Fucini di Pisa

Pisa : ETS, 2022

Abstract: Poi ’r primo firme: storie ’oll’indiani, co’ coiboi e colle vacche: di ’ve’ branchi!... E doppo firme storici nostrani, ’nzennò d’amore ’o telefani bianchi.

23. Concorso di poesia Vernacolo-sportiva "Ferruccio Giovannini" 1 Dicembre 2022 ore 16.00
0 0
Libri Moderni

Unione nazionale veterani dello sport

23. Concorso di poesia Vernacolo-sportiva "Ferruccio Giovannini" 1 Dicembre 2022 ore 16.00 / Unione nazionale dei veterani dello sport, Sezione G.Giagnoni di Pisa

Pisa : Tipografia di Agnano, 2022

Gnamo mastiabrodo!
0 0
Libri Moderni

Gambassi, Fabrizio

Gnamo mastiabrodo! : raccolta di parole pisane della pianadelle 'ampagne, delle ' olline, de' paduli e di Marina / Fabrizio Gambassi

Pisa : Campano, 2022

Pisa dei Miracoli

Abstract: Di solito tutti ’e vo’abolari finiscono ’olla parola Zuzzurullone vesto ’nvece finisce ’olla parola Zuccata, per noi Pisani d’origine garantita, per zucca si ’apisce la testa, ir ceppione, la ’hiorba e pe’ zuccata ’na bella ’hiorbata magari ’or bernoccolo. Zuccata però apPisa vor di’ anco ’na zucca (testa) piena di robba, magari anco ’onfusa dalle troppe ’ose ’he c’enno drento. Vesta sfirza di parole e ’n son tutte propio dell’intramoenia di Pisa, ma vol’esse’ ’n ber ri’ordo di ’ome a Pisa e ’n tutti e sù dintorni ci si ’ntendeva v'andò Berta filava. Tante di veste parole manco io le ’onoscevo, ora le ’onosco e mi ’onsidero più struito e più Pisano di sempre. Un so se voi, vando siete rivi alla parola Zuccata, la penzate ’ome me, o c’avete la zucca ’ntasata da ’n fottio di vo’àboli letti. Un lo sò!! Ma sono della ’onvinzione ’he questa mi’ creazione ’n sii der tutto da butta’ via! Dedico questa mia modesta opera all’amico Mario Bottai che ne vide solo gli arbori, alla mia amata Pisa ’he più la guardo più gliè bella, e a tutta la su’ gente: Pisanacci ’ome me.

Detti pisani
0 0
Libri Moderni

Renzoni, Stefano

Detti pisani : per gente ammodino / Stefano Renzoni ; illustrazioni di Raffaele Silvestri

Ospedaletto, Pisa : Pacini, 2021

Abstract: Questo libretto è un modo per dichiarare l'amore per la propria lingua, e come essa sia davvero quella dei luoghi dove si vive, perché nulla ci fa sentire vicini come le parole vernacole che pronunciamo. L'autore, "essendo pisano senza vergognarsene troppo" ha selezionato alcuni detti, d'origine o d'adozione poco importa, che ben ci restituiscono la cifra e il temperamento sbarazzino del pisano "uso alle cose di mondo". Un piccolo omaggio, talvolta irriverente, talvolta perfino melanconico, al vernacolo pisano, senza la pretesa filologica di sviscerarne gli aspetti linguistici, ma col solo scopo d'ingannare la noia e di farci sorridere.

Ir quarantottino
0 0
Libri Moderni

Stefanini, Paolo <1946- >

Ir quarantottino : tutta robba pisana / Paolo Stefanini ; prefazione di Stefano Sodi

Pisa : ETS, 2021

Meglio un pisano all'uscio ; 27

Abstract: «Questo volume è in primo luogo consigliato a quanti pensano che agli individui da sempre immersi nell'ambito economico corrispondano animi pratici e insensibili alle Muse. Perché si ricredano. Paolo Stefanini, laureato in giurisprudenza e per una vita impegnato prima come funzionario di banca poi come promotore, è infatti la dimostrazione che anche chi costantemente si occupi di prodotti finanziari, di società di gestione del risparmio o di intermediazioni mobiliari - insomma di affari - possa in realtà conservare un 'animo fanciullo', capace di cogliere e di tradurre in versi emozioni, immagini, colori del vissuto quotidiano e dei suoi sentimenti, delle sue gioie, dei suoi dolori. In particolare qui ci occupiamo di un segmento molto specifico della sua ormai già significativa produzione, testimoniata dai volumi pubblicati in quest'ultimo ventennio: quello in lingua vernacola. Se si eccettua infatti il volumetto quasi casalingo del 2000 dal titolo di wertmiilleriana memoria Di lingua e di linguaccia (...se per caso qualcosa vien di serio lo penso e basta e subito lo scordo), in cui si alternano liriche in lingua e in vernacolo, per poter leggere il nostro che si esprime in pisano sarebbe necessario operare un'accurata ricerca su riviste specializzate (Er Tramme, Voci dialettali), antologie, raccolte, siti o annuari vari. È proprio per ovviare a questa operazione che nasce il volume che avete tra le mani: riunire in un'unica silloge sonetti dispersi qua e là, onde garantire al lettore di poter godere dell'insieme dei suoi scritti vernacoli. Anche il titolo intende alludere a questa funzione antologica e complessiva. Il Quarantottino era infatti il negozio di Corso Italia (meglio sarebbe dire Via Vittorio) in cui si trovava tutto quel poco che allora si cercava...» (Dalla Prefazione di Stefano Sodi)

Cèe di cinema
0 0
Libri Moderni

Cèe di cinema : cinema a Pisa e vernacolo / a cura di Daniela Bernardini e Luigi Puccini ; illustrazioni di Nicola Gorreri

Pisa : ETS, 2021

Abstract: Er cine? Pòr’a tte! Ma ’n dove glìera! Ti scordi ’he cc’era ll’aqqua ’n della zira? La domenica, pòe vòrte, e a Pontedera, ar “Balilla”: du’ firme mezza lira!

Prima i Pisani!
0 0
Libri Moderni

Nissim, Piero

Prima i Pisani! : sonetti in vernacolo pisano in omaggio a Renato Fucini e a un'Italia solidale / Piero Nissim ; prefazione di Leonardo Coen ; postfazione di Renzo Castelli

Pisa : Edistudio, 2019

Bombardano Pisa!
0 0
Libri Moderni

Puccini, Luigi

Bombardano Pisa! : Cronache dal diario di Gradaletto Fagioli / a cura di Daniela Bernardini e Luigi Puccini

Pisa : ETS, 2019

Obliqui

Abstract: "Il 31 agosto 1943 era una di quelle sfolgoranti giornate estive in cui colori e luci sembrano celebrare il trionfo della vita. La piacevole brezza mattutina aveva ormai ceduto alla calura invitante ai torpori pomeridiani. Pisa con le sue antiche memorie intatte giaceva illuminata dal sole lungo le sponde del suo fiume quando l'incanto della natura fu brutalmente violato dalla protervia degli uomini."

La guida di Pisa
0 0
Libri Moderni

Bellatalla, Archimede

La guida di Pisa : con un saggio introduttivo di Srefano Bruni / Archimede Bellatalla

Pisa : ETS, 2018

19. Concorso di poesia Vernacolo-sportiva "Ferruccio Giovannini" 27 Novembre 2017
0 0
Libri Moderni

Unione nazionale veterani dello sport

19. Concorso di poesia Vernacolo-sportiva "Ferruccio Giovannini" 27 Novembre 2017 / Unione nazionale dei veterani dello sport, Sezione G.Giagnoni di Pisa

Pisa : Tipografia di Agnano, 2017

Testelische
0 0
Libri Moderni

Di Nisitte, Ezio

Testelische / Ezio Di Nisitte

Pisa : MDS, 2017

Abstract: Con lo pseudonimo di Ezio di Nisitte, e attraverso l'uso del vernacolo che conferisce una maggiore autenticità alla narrazione, l'anonimo autore Vecchianese, mette in scena la commedia umana della piccola comunità di Vecchiano, il paese di Antonio Tabucchi. I racconti brevi ritraggono le persone nei loro atteggiamenti quotidiani non privi di ipocrisia e meschinità ma anche capaci di onestà, e grandi slanci di generosità. Con Ezio si ride amaro ci si diverte, ma anche si riflette accompagnati da uno sguardo disincantato, ma al tempo stesso indulgente. Il libro è una sorta di Spoon River dei vivi, che sul filo dell'ironia ci parla non solo del piccolo paese in provincia di Pisa, ma di come è fatto l'uomo.

Bella mi' Pisa...
0 0
Libri Moderni

Frallartro

Bella mi' Pisa... : Prontuario del vernacolo pisano e dei suoi dintorni / Frallartro

Firenze: AB, 2016

Abstract: Una raccolta di facile consultazione con oltre mille parole del vernacolo di Pisa e dei suoi dintorni.

Tra il serio e il faceto
0 0
Libri Moderni

Rossi, Vittorio <1914 - 1976>

Tra il serio e il faceto : poesie di un docente pontederese degli anni '50 - '60 / Vittorio Rossi ; introduzione di Cecilia Robustelli

Pontedera : Tagete edizioni, 2016

Memorie del novecento ; 22

Abstract: Tra il serio e il faceto. Poesie di un docente pontederese degli anni '50-'60: Realismo, intento argutamente dissacratorio, vena intimista sono tre dei fili rossi che percorrono queste liriche, da dosare e mescolare (...) ma sempre con la consapevolezza dell'onestà intellettuale e della capacità artistica del suo autore, che ancora oggi ci invita a farci coraggio e a riflettere, tra il serio e il faceto, sull'altalena folle della vita.

Pisa... che ti devo dì'?
0 0

Caterini, Carlo <1934- >

Pisa... che ti devo dì'? / Carlo Caterini ; illustrazioni di Nicola Gorreri

Pontedera : DGS Servizi, 2016

Mi garba fa' 'r poeta anco s'un sóno
0 0
Libri Moderni

Sodi, Fulvio

Mi garba fa' 'r poeta anco s'un sóno / Fulvio Sodi

Pisa : ETS, 2016

Novelle per bimbetti cattivi in rime pisane
0 0

Meini, Fabio

Novelle per bimbetti cattivi in rime pisane / Fabio Meini ; con vignette di Cana; prefazione di Francesco Bottai

Pisa : Campano, 2013

A ragionà nér canto dér Fòo!
0 0
Libri Moderni

Caterini, Carlo <1934- >

A ragionà nér canto dér Fòo! : fatti storielle e 60 sonetti in vernacolo pisano / Carlo Caterini

Pontedera : Bandecchi & Vivaldi, 2013

I Quaderni d'Er Tramme. Serie Oro ; 19

La lirica in vernacolo ... pisano!
0 0
Libri Moderni

Testi, Giampaolo

La lirica in vernacolo ... pisano! / Giampaolo Testi, Simone Rossi

Ghezzano (PI) : Felici, 2013

Abstract: Un viaggio tra ricordi e fatti che unisce gli autori vernacoli pisani e la lirica. Questi strani melomani usavano dedicare poesie, sonetti e prose all'evento opera lirica. Per questo le messe in scena di opere a Pisa e provincia e le esibizioni dei grandi interpreti venivano di fatto vissute come eventi. E così il libro, pagina dopo pagina, diventa anche una piccola grande storia sul melodramma, su Pisa e sui suoi teatri; tutto narrato con il ritmo e il tono che si è solito usare la sera a veglia.