lunedì 15 luglio 2019

Bibliolandia - Rete documentaria della Provincia di Pisa


Cerca in altri cataloghi

Bibliolandia

Organizzazione e atti

Area riservata




Il forum dei bibliotecari


PONTEDERA - 5 aprile 2013 Verso la nuova biblioteca di Pontedera 'Giovanni Gronchi'

Al Centrum Sete Sóis Sete Luas di viale Rinaldo Piaggio a Pontedera venerdì 5 aprile dalle 10 alle 18 si parlerà della nuova biblioteca che si prevede di inaugurare l’anno prossimo nella zona denominata Dente Piaggio, vicino al Museo Piaggio, alla SSS S. Anna, al Pont-Tech, nonché alla stazione ferroviaria.

La mattina, dopo i saluti delle istituzioni, sarà dedicata all’illustrazione del progetto tecnico da parte del progettista Adriano Marsili e del dirigente ai lavori pubblici del comune di Pontedera Massimo Parrini.

A conclusione della prima parte del convegno ci sarà l’inaugurazione della mostra ‘I libri che migrano’, a cura dell’Urban Center di Pontedera, che allestirà un assaggio di quello che sarà la nuova biblioteca anche con l’aiuto di due plastici interattivi.

Durante la pausa buffet, dalle 12 alle 14, sarà possibile visitare il cantiere della biblioteca.

Il pomeriggio sarà dedicato ai nuovi servizi previsti a sostegno della lettura, dell’informazione e dell’istruzione con l’intento di soddisfare le aspettative, i bisogni e gli interessi di un pubblico sempre più vasto.

Interverranno Roberto Cerri, Silvia Bracaloni e Manola Franceschini della Biblioteca di Pontedera,  Maria Stella Rasetti, direttrice della Biblioteca San Giorgio di Pistoia,  e i rappresentanti delle eccellenze del territorio: Paolo Dario dell’Istituto di BioRobotica/Polo Sant’Anna Valdera, Riccardo Costagliola della Fondazione Museo Piaggio e Riccardo Lanzara di Pont-Tech – CERFITT.

Concluderà la giornata l’assessore alla cultura di Pontedera Liviana Canovai

Il programma completo

Pubblicato il 01-04-2013

c/o Unione Valdera, via Brigate Partigiane, 4 - 56025 Pontedera (PI)
Tel. 0587 299527 - bibliolandia@unione.valdera.pi.it - P.I 01897660500

Design by JPserviziweb e Digitech Group